Come possiamo scegliere il materasso per il mal di schiena

materasso per mal di schiena

Ci teniamo alla TRASPARENZA: Soloiltop è un blog che si sostiene partecipando al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una piccola commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it, senza variazioni dei prezzi. Siamo recensori %100 indipendenti proprio per questo!


Un materasso che si rispetti deve permettere alla spina dorsale di scaricare gli sforzi a cui viene sottoposta durante la giornata. Questo vuol dire che il materasso che si sceglie deve essere in grado di sostenere il peso corporeo, permettendo alla colonna vertebrale di assumere una posizione naturale, rilassandosi.

Fino a non molti anni fa si pensava che l’unico materasso ideale per il mal di schiena fossero quelli ortopedici, ad oggi è chiaro che il materasso ideale ha una durezza media, che non sia né troppo morbido, né troppo duro.

Certo non possiamo dire che esista un materasso che sia adatto veramente a tutti, per qualcuno i migliori saranno a molle, per altri invece in lattice, perchè il mercato dei materassi si è ampliato e non poco.

Pur non potendo dire quale sia il miglior materasso in assoluto, possiamo comunque indicare delle linee guida per la scelta.

Il mal di schiena: un male comune

materasso mal di schiena

Siamo sicuri che già lo sapete, il mal di schiena è un problema molto diffuso. Si calcola che ben il 90% delle persone ne ha sofferto o ne soffre ancora. Insomma la quasi totalità delle persone, almeno una volta in vita sua si è trovata a fare i conti con il mal di schiena, un dato in aumento soprattutto negli Stati Uniti.

Un problema non di poco conto, che influisce anche sullo svolgimento del proprio lavoro. Non sono pochi coloro che decidono di curare il fastidio in piena autonomia. . In alcuni casi però questo non è possibile, come succede a chi presenta ernie discali e stenosi. In questi casi l’intervento medico è indispensabile.

Ma cosa provoca il mal di schiena? Ci sono alcuni fattori che si possono definire di rischio come:

  • lavoro pesante; 
  • obesità; 
  • stile di vita sedentaria 🛋; 
  • mancanza di attività fisica; 
  • il fumo 🚬; 
  • la cattiva postura. 

Ma soffermiamoci su quest’ultima, non ci si riferisce solo a quella che si assume durante le giornate a lavoro, ma anche durante il sonno. Problematica spesso causata dal materasso sbagliato.

Il buon riposo quindi, influisce sulla salute e sulla presenza del mal di schiena. A volte il riposo viene però influenzato da fattori esterni come ad esempio il materasso e lo stress. Insomma non è un argomento semplice vero?

Cause del mal di schiena

In genere il mal di schiena non ha delle cause ben identificabili. A volte viene provocato sa una serie di fattori scatenanti. Gli elementi che nella maggior parte dei casi provocano il mal di schiena sono:

  • Alterazioni degenerative o traumatiche dei dischi e delle faccette articolari: queste possono essere causa di dolore secondario a muscoli, nervi, ossa, articolazioni ed estremità;
  • Malattie e infiammazioni della cistifellea, del pancreas, dell’aorta e dei reni, che generalmente provocano una sorta di irradiazione posteriore
  • Tumori delle vertebre, dei tessuti neurali e delle strutture adiacenti.

Un materasso per ogni fastidio

Certo si fa presto a chiedere quale sia il materasso giusto per il mal di schiena. Ma spesso si parla di “mal di schiena” riferendosi a una serie di fastidi che si possono accusare in diverse zone del corpo.

  • Mal di schiena

Si dovrebbe parlare di mal di schiena quando ci si riferisce a un tipo di dolore che ha origine in un punto specifico e poi coinvolge tutta la schiena. Quando si soffre di fastidi di questo genere si consiglia l’utilizzo di un materasso che sia in grado di sostenere la colonna vertebrale, senza però appesantire la schiena.

Il corpo deve sentirsi avvolto e le sue forme seguite alla perfezione. In questa maniera il corpo può godere di un buon livello di comfort e di relax. Quale materasso si consiglia in questo caso? Quello in lattice sembra essere il migliore.

  • Lombalgia

Per chi soffre di problemi come la lombalgia, si consiglia un materasso a molle insacchettate ovvero uno dei materassi in memory foam. 2 tipologie di materassi che permettono una distribuzione variabile del peso corporeo. In questo modo si alleggerisce l’area lombare e le pressioni del corpo.

  • Cervicale

Infine il dolore alla cervicale, uno di quelli che rende estremamente difficile affrontare anche i piccoli impegni quotidiani. Per chi ne soffre, trovare una posizione corretta per dormire non è semplice. La cervicale può essere causa di capogiri, senso di nausea, disturbi che possono accompagnare anche per tutta la giornata.

Cosa serve allora? Un materasso che sia flessibile e che si adatti alla rete inclinabile la quale permette di trovare la posizione giusta rilassare la colonna vertebrale.

Scegliere il materasso per il mal di schiena: in conclusione

migliori materassi

Questi sono sostanzialmente i consigli che si possono offrire in merito alla scelta del materasso. Certo non è una scelta semplice e non possiamo neanche fornire un prodotto specifico a cui affidare il proprio riposo.

La scelta del materasso è estremamente soggettiva e non si può in alcun modo affermare che un prodotto sia in assoluto il migliore.

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Per altri articoli vai al blog di Soloiltop o alla mappa del sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

dimensioni del materasso

Guida alle dimensioni del materasso

materasso matrimoniale

Materasso matrimoniale: come scegliere? Due singoli o un matrimoniale?