Le migliori asciugatrici: guida all’acquisto [2022]

le migliori asciugatrici. Guida all'acquisto 2022

Ci teniamo alla TRASPARENZA: Soloiltop è un blog che si sostiene partecipando al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una piccola commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it, senza variazioni dei prezzi. Siamo recensori %100 indipendenti proprio per questo!


Nei periodi piovosi, quando la durata delle ore di sole termina presto nel pomeriggio e l’escursione termica apporta umidità nell’aria, rientrando a casa è inevitabile raccogliere dal terrazzo o dal cortile, il bucato ancora bagnato. In queste occasioni provi invidia per le amiche che ti hanno preceduto nell’acquisto di una asciugatrice e che ne hanno cantato le lodi mentre il vestito che vorresti indossare la sera, non si asciuga e magari comincia a male odorare di umido. Il momento di decidersi arriva per tutte, sia che tu sia una donna lavoratrice che ha necessità di organizzare meglio il poco tempo da trascorrere tra le mura domestiche, sia che hai bambini da accudire, con un carico di cambi costanti durante tutta la settimana. Soprattutto se lavori e hai al contempo una famiglia da rifornire di abiti puliti, l’asciugatrice diventa indispensabile. Anche se il clima mediterraneo, con una buona stagione più lunga rispetto ai paesi nordici, è favorevole all’asciugatura all’aperto, l’acquisto delle asciugatrici, elettriche o a pompa, nel nostro Paese è in aumento, grazie alle tecnologie innovative applicate dalle aziende.

Vediamo quindi come scegliere le migliori asciugatrici sul mercato e quali sono attualmente le top in vendita.

asciugatrici installate a colonna in appartamento
asciugatrici installate a colonna in appartamento

L’acquisto di un’asciugatrice, infatti, può essere la scelta ottimale per organizzare al meglio il tuo guardaroba, con indumenti che sono al contempo asciutti e morbidi, profumati e igienizzati dalle alte temperature, facili da stirare. L’utilizzo dell’asciugatrice è esteso a tutti i i periodi dell’anno, se l’elettrodomestico è installato nell’ambiente ideale per minimizzare il consumo energetico e trarne il massimo del vantaggio in termini di organizzazione e facilità di uso.

I consigli nell’etichetta dei vestiti

icona 'non asciugare a tamburo'
icona ‘non asciugare a tamburo ‘

L’etichetta che contiene l’icona ‘ non asciugare a tamburo ‘, in altre parole in asciugatrice, è vista spesso come un’istruzione da seguire che ti induce a preferire un’asciugatura all’aria. Le indicazioni disegnate in etichetta non sono da vedersi come obbligatorie, ma soltanto come consigliate. Per esempio le tecnologie moderne sia di lavaggio in lavatrice che di asciugatura a macchina, hanno tra i programmi di lavaggio e di asciugatura, cicli delicati, che possono sostituirsi al lavaggio a secco.

Questo percorso è sempre da preferire ed è un’alternativa valida ai detergenti chimici utilizzati nel lavaggio a secco.

Le asciugatrici a tamburo con il marchio Woolmark certification consentono, per esempio, di asciugare in sicurezza perfino i capi in lana pura e seta. Rinfrescando questi delicati indumenti con il vapore dell’asciugatrice (programma Refresh), li manterrai più a lungo, conservandone la morbidezza.

Anche le giacche da pioggia mantengono l’impermeabilità se asciugate a vapore, piuttosto che lavate a secco. Soltanto maglie in cashmere, pelliccia o  vestiti con lustrini e perline devono essere lavati a secco

L’etichetta energetica

Questa guida ha lo scopo di elencare i diversi modelli in funzione della capacità di carico, della tecnologia di espulsione dell’umidità e del tipo di riscaldamento dell’aria, atta ad asciugare gli indumenti nel contenitore. Tutte queste indicazioni sono schematizzate nella Label della marca che sceglierai e ti invito a consultarne lo schema, in modo che al momento dell’acquisto, sarai consapevole nella scelta della migliore asciugatrice:

settore 1 logo dell’unione europea, logo energetico, marca e numero di modello.

etichetta energetica asciugatrici
etichetta energetica di un’asciugatrice, uno strumento utile all’acquisto

settore 2 freccia nera: classe di efficienza energetica puntata sul livello corrispondente della scala cromatica, da A+++ di minor consumo a D.

In cifre: consumo annuo di energia in KWh . 1

settore 3 da sin: tipo di espulsione dell’umidità, durata del ciclo, capacità totale del carico, livello di rumore emesso in decibel. 2

settore 4 classe di efficienza di condensazione (presente soltanto nelle asciugatrici con tale dispositivo).

¹La quantità, espressa in KWh, è calcolata in base al consumo del programma standard per indumenti in cotone a pieno carico ed è arrotondata per i consumi presunti in stand by.

2 Questo parametro è importante soprattutto se usufruisci della tariffa bioraria energetica. Se hai abitudine o necessità ad accendere elettrodomestici durante le ore di riposo, scegli un’asciugatrice che in etichetta riporti il livello di rumorosità non superiore ai 67 db. db.

Ecolabel

Tale dicitura è segnalata in etichetta se l’asciugatrice rispetta i parametri fissati dall’Unione Europea. Questi garantiscono un prodotto o un consumo di minore impatto ambientale, durante tutto l’arco di durata prevista della tua asciugatrice. In questo caso si parla di eco-etichetta, una garanzia di tutela dell’ambiente, che dovrebbe guidare meglio la tua scelta all’acquisto di un’asciugatrice.

Prima di acquistare un’ asciugatrice ti consiglio di visitare il sito web aziendale e di visionare tra le foto, l’etichetta energetica. Nell’articolo trovi tutti i parametri corrispondenti.

Tecnologia e ambiente di installazione

Le asciugatrici in commercio hanno un sistema di essiccamento del bucato dato due sistemi:

a gas. Questa tipologia in Italia non è commercializzata per uso domestico poiché necessita di un impianto di scarico dei fumi. E’ utilizzata nelle industrie con idonei locali per l’installazione.

elettrico. l’utilizzo dell’energia elettrica è comune a tutte le asciugatrici per uso domestico. Tramite una resistenza elettrica, nel caso delle asciugatrici portatili, o con una pompa di calore, in tutti gli altri modelli, l’aria riscaldata è immessa nel contenitore con il bucato da asciugare.

Le asciugatrici elettriche hanno due tecnologie di espulsione dell’umidità estratta dal bucato:

tecnologia di evacuazione: l’umidità è espulsa all’esterno tramite un tubo di scarico. In questo caso l’asciugatrice deve essere posta in prossimità di tale accesso esterno. E’ sconsigliato altresì posizionare l’asciugatrice all’esterno delle mura domestiche, dove le temperature possono essere troppo basse e compromettere la durata della vita dell’asciugatrice, che non  raggiunge le temperature idonee.

tecnologia di condensazione: l’umidità è condensata in una vaschetta che deve essere svuotata e pulita dopo un numero di cicli indicato nel manuale di istruzione della casa produttrice. In questo caso puoi sistemare l’asciugatrice in qualunque stanza, purché abbia un sufficiente ricambio di aria per non trattenere l’umidità espulsa dall’elettrodomestico.

Angolo lavanderia

angolo lavanderia a colonna
angolo lavanderia a colonna

La sistemazione più comoda e razionale è installare l’asciugatrice vicino alla lavatrice o, siccome è più leggera, sopra di questa. Se hai necessità di ovviare all’ingombro di un elettrodomestico in più, puoi scegliere la seconda opzione. In tal caso devi orientarti su una asciugatrice che abbia le stesse dimensioni della tua lavatrice e munirti di un mobile o di un Kit di montaggio, predisposto per la sistemazione a colonna. Tieni presente che, in questo caso, dovrai sollevare il cesto del bucato in alto, per inserire gli indumenti bagnati in asciugatrice e che il touch screen per la scelta del programma è collocato sopra l’oblò e sarà fuori una comoda visuale. In entrambe le scelte è opportuno calibrare l’acquisto della tua asciugatrice anche sulla capacità di carico uguale a quello della lavatrice, in modo da rendere efficiente al massimo il tuo angolo lavanderia.

Le asciugatrici con resistenza elettrica

Ti consiglio di acquistare un’asciugatrice portatile se hai una casa piccola e hai necessità di sostituire l’ingombrante stendino. L’alternativa è efficace per togliere l’umidità dagli indumenti bagnati e al contempo usufruire di un design d’arredo. Alcune asciugatrici hanno forma di contenitore e struttura rigida, altre di armadio in stoffa. In entrambi i casi, queste asciugatrici, sono leggere e possono essere posizionate ovunque, basta che ci sia una presa della corrente. Le asciugatrici portatili ,infatti, anche se di tecnologia basilare e economica, garantiscono un minimo ingombro, grazie al design verticale colorato, che dà un tocco di allegria ad un qualunque angolo dell’appartamento.

Migliori asciugatrici portatili: TOP 4

In anteprima puoi scorrere le 4 migliori asciugatrici portatili in ordine crescente di prezzo e con capienza da 6 Kg a 15 Kg, invitandoti a leggere successivamente le descrizioni.

Xsquo useful tech mod. Secamatic Turbo Plus

asciugatrice XSquo useful tech mod. Secamatic turbo plus
asciugatrice XSquo useful tech mod. Secamatic turbo plus

L’azienda spagnola, con sede a Madrid, produce l’asciugatrice di prezzo base, efficace per asciugare in pochi minuti gli indumenti più difficili da stirare, come camicie o abiti in lino. Ti consiglio di acquistarla se può esserti utile in viaggio, dove porti in valigia camicie o altri capi in cotone e non puoi stirare.

Di dimensioni 145 x 65 cm (altezza/diametro) e peso di 2,80 Kg, la turbo asciugatrice, con potenza di 1000 Watt, raggiunge in pochi minuti i 65°C. Ideale per persone allergiche e per rifornire il guardaroba dei bambini, l’asciugatrice, grazie alla tecnologia di flusso d’aria calda continuo, uccide germi e batteri. Inoltre il sacchetto esterno crea un guscio protettivo, colorato e d’arredo, che impedisce alla polvere di invadere il contenitore. Con il timer regolabile fino a 180 minuti, puoi montarla in tre minuti e asciugare fino a 10 Kg di vestiti, purché siano sistemati distanziati lungo i tre bracci dell’appendiabiti.                                                                 

Pro
  • 3 minuti per montaggio/smontaggio
  • appendiabiti a 6 braccia
  • 3 gambe rimovibili
  • ripiegabile in armadio
  • stiro facile
Contro
  • contiene pochi indumenti
  • utile per i viaggi di lavoro ( camicie, divise ecc)

Per diffondere meglio il calore agli indumenti appesi nell’asciugatrice, puoi acquistare le grucce in acciaio inox qui:                                                                                                                                   

Concise Home modello CH001

asciugatrice Concise home asciugatrice elettrica mod.CH001
asciugatrice Concise home asciugatrice elettrica mod. CH001

L’azienda inglese produce elettrodomestici di qualità  da cui esporta in Europa, rispettandone i requisiti commerciali, e negli USA. L’asciugatrice può contenere 15 Kg di indumenti, capacità tarata per una asciugatura perfetta, e ha potenza di 1000 Watt. Di dimensioni (LxPxA) 70 x 46 x 150 cm e peso 4.6 Kg , il telaio in acciaio inox e le ruote girevoli, assicurano un igienico e comodo utilizzo. Puoi spostarla agevolmente in qualunque angolo della casa, senza dover togliere gli indumenti. Con due ripiani interni ospita indumenti di qualunque lunghezza, che appesi si asciugheranno senza riempirsi di pieghe, come sotto l’effetto di un ferro da stiro a vapore. Puoi portare con te il telecomando per programmare l’asciugatura o puoi appenderlo al muro, inserendolo  nella custodia apposita .   

Pro
  • presa d’aria con spugna filtrante anti-odore e anti-polvere
  • fusibile di sicurezza
  • temperatura regolabile fino a 85°C
  • timer fino a 360 minuti
  • asciugatura verticale e uniforme
Contro
  • telo fragile agli strappi
  • al massimo del carico impiega più tempo

Rendi unico il tuo angolo lavanderia arredando l’armadio-asciugatrice con un cesto portabiancheria in bambù ecologico, acquistando qui:

XSquo useful tech modello Secamatic maxima xxl

asciugatrice useful tech mod. Secamatic maxima xxl
asciugatrice XSquo useful tech mod. Secamatic maxima xxl

L’asciugatrice può contenere 12 Kg di vestiti da seccare o 30 Kg di vestiti se utilizzata come armadio. Gli indumenti sono sistemabili lungo 10 tubi appendiabiti in acciaio inox disposti su due livelli. Puoi piegarla e riporla nel ripostiglio quando non ti serve, oppure usarla come guardaroba per proteggere gli indumenti dalla polvere. Lo slogan dell’azienda madrilena è: mantieni i vestiti sterilizzati e elimina i cattivi odori! Di dimensioni H 162x L 80xP 50 cm pesa 2,80 Kg e ha potenza di 1200 Watt. La sterilizzazione è dovuta dalla alta temperatura che raggiunge i 70°C ed è efficace sia contro batteri che virus. Il generatore d’aria calda è un turbo essiccatore portatile che incorpora un timer impostabile che a fine ciclo spegne in automatico il sistema.

Pro
  • ventola ultra silenziosa
  • ruote girevoli anche a pieno carico
  • tecnologia a flusso continuo
Contro
  • raccordi in plastica fragili
  • asciuga in poco tempo gli indumenti in cotone

Per mantenere i tuoi indumenti profumati anche nel guardaroba, ti propongo 10 sacchetti di organza con lavanda e una boccetta di olio essenziale da acquistare qui:

Klarstein Zap Dry modello MNW7-90300-ejub

asciugatrice Klarstein Zap dryer Wäschetrockner
asciugatrice Klarstein Zap dryer Wäschetrockner, ideale in piccoli appartamenti

Azienda tedesca, con sede a Berlino, ha una succursale a Senigallia che garantisce assistenza. Ti consiglio di acquistare questa asciugatrice se vuoi avere un contenitore dove appendere camicie, biancheria intima o T-shirt. In nuclei familiari piccoli consente di asciugare indumenti posti su 6 grucce, eguali a 50 l o 6 KG, avvalendosi di un design moderno e d’arredo. Di dimensioni 79 x 47 x 46 cm e peso 8.85 Kg, ha un pannello touch screen intuitivo che puoi facilmente impostare con 3 programmi (tovagliati, biancheria bimbi, deumidificatore) e con timer. Il tamburo interno è in acciaio inox, rispettoso dei tessuti e igienico, facile da pulire, basta un panno umido! A fine asciugatura, effettuata con basso consumo di 820 Watt, l’umidità estratta esce, in forma di vapore, dal coperchio superiore in vetro rinforzato, senza bisogno di scarico.                                                                         

Pro
  • ottima qualità della plastica e di design
  • avvolgi cavo interno
  • programma apposito per i vestiti dei bambini
Contro
  • asciuga pochi indumenti

Per pulire la tua asciugatrice acquista qui i panni ecologici in fibra di bambù, ecologici e riutilizzabili:

Asciugatrici a pompa di calore

Il funzionamento di queste asciugatrici è simile ai climatizzatori. Un fluido refrigerante attraversa una valvola che imprime bassa pressione, portandolo allo stato fisico di liquido-vapore . I fluidi utilizzabili negli impianti come i climatizzatori e le asciugatrici sono riportati in tabella. R134a è ancora il più utilizzato nelle asciugatrici ad uso domestico.

compostoGWPnote
R134a1430HFC
R221810HCFC
R236FA9810HFC
R2903idrocarburo

GWP= global warming potential o coefficiente di incidenza sul riscaldamento del globo , HFC= idro-fluoro-carburi.

I regolamenti F-gas della UE sono stati tra le prime azioni in tutto il mondo redatte per ridurre gradualmente i refrigeranti idro-fluoro-carburi (HFC) a favore di alternative naturali a basso potenziale di riscaldamento globale (GWP). L’Europa ha aperto la strada all’adozione di refrigeranti naturali nella refrigerazione commerciale come l’R-290.

Il vapore raggiunge un accumulatore ed è spinto da un compressore nel contenitore dell’ asciugatrice, dove rilascia il calore accumulato. La condensa formata dal cambio di fase e dal rilascio del calore è evacuata all’esterno o raccolta in una vaschetta. Questa è segnalata in etichetta con una lettera che indica l’efficienza di condensazione. .

Asciugatrici a evacuazione

Se al muro del bagno o della cucina hai la predisposizione per il tubo di scarico, ti consiglio di acquistare un’asciugatrice a evacuazione, in modo da condurre fuori del locale di installazione, tutta l’umidità estratta dal bucato.

In tabella sono riportati i consumi stimati da un’asciugatrice con capacità di 6 Kg. Lo studio è dell’Agenzia nazionale per l’efficienza energetica.

classeconsumo KW/annocosto per l’energia EUR/anno
A+++inferiore a 126inferiore a 23 EUR
A++da 220 a 169da 30 a 23 EUR
Ada 342 a 221da 62 a 40 EUR
Bda 400 a 342da 72 a 62 EUR
Cda 447 a 401da 81 a 72 EUR
D448oltre 81 EUR

1 KW= 0,18 EUR (costo calcolato nel 2019)                                                                                        Gli intervalli di consumo si riferiscono alla quantità di umidità trattenuta nel bucato al momento dell’asciugatura. Se vuoi controllare i consumi in bolletta, ti consiglio di centrifugare al meglio gli indumenti in lavatrice.

Top 3 asciugatrici a evacuazione

In anteprima le migliori asciugatrici a evacuazione, troverai le descrizioni dettagliate dopo lo scorrimento delle immagini.                                                                                                                 

Klarstein Jet Set 4000

asciugatrice a evacuazione Klarstein Jet Set 4000
asciugatrice a evacuazione Klarstein Jet Set 4000

L’azienda tedesca presenta l’asciugatrice come ideale in piccoli appartamenti, di design moderno e di capienza di 4 Kg. Essendo progettata con tecnologia Compact DryConcept, l’asciugatrice è compatta e si rende molto utile, dove lo stendino è d’ingombro. E’ perfetta per asciugare soltanto la biancheria e gli indumenti dei bambini che saranno morbidi e igienizzati. Di dimensioni 60 x 70 x 43,5 cm e peso 22 kg, ha potenza di 1400 Watt e tempo di asciugatura impostabile da 20 a 200 minuti. Puoi scegliere tra asciugatura calda o tiepida, garantendo il rispetto dei tessuti più delicati.                                                                                       

Pro
  • tempo di asciugatura media: 2 ore
  • tamburo in acciaio inox
  • tubo per lo scarico a gomito incluso
  • 60 db, silenziosità media
Contro
  • classe energetica
  • ingombro per uscita di vapore e di condensa dal retro

Puoi predisporre un angolo lavanderia di alto design, acquistando qui il portabiancheria Guzzini:     

Di marca klarstein ti può interessare il modello Jet Set 2500, con capacita di 2,5 Kg di indumenti inseribili e potenza 850 Watt, clicca sul box per acquistarla           :

KLARSTEIN Jet Set 2500 - Asciugatrice a Evacuazione, Carico Frontale, 850 W, Posizionamento Libero/Incasso, Classe C,...
  • SOFFICE BIANCHERIA PER TUTTI: l'asciugatrice Jet Set di Klarstein riscalda intensamente la vostra biancheria umida e la trasforma in un...
  • BIANCHERIA ASCIUTTA IN TEMPI RECORD: l'asciugatrice Jet Set di Klarstein, dona sofficità calda e asciutta a indumenti, asciugamani o...
  • COMPACT-DRY: una volta provata la calda morbidezza non potrete più farne a meno. Per poter godere di questo piccolo lusso ovunque, Jet...
  • COMPATTA: può essere posizionata in piccoli appartamenti, o scompare addirittura del tutto se viene incassata sotto al piano di...
  • VELOCE E SALVASPAZIO: ora basta solo impostare il livello riscaldante adatto e il timer fino a 200 minuti. Biancheria morbida e fresca,...
asciugatrice a evacuazione Costway, dettaglio capi inseribili
asciugatrice compatta Costway, con capienza di 6 Kg di indumenti e 1500 Watt di potenza.

Costway mod. EP24458DEIT

Scegli questo modello se hai necessità di una asciugatrice compatta ma di maggiore capienza. Potrai asciugare 6 Kg di indumenti in modo efficace, proteggendoli dai batteri e conservando il profumo del bucato. Di dimensioni 59,5 x 51 x 70 cm e peso 27 kg, l’asciugatrice della multinazionale statunitense, ha consumo di 1500 Watt con cui asciuga in modo veloce gli indumenti. Sul pannello touch screen puoi selezionare quattro modalità di asciugatura: vestiti e lenzuola (4-6 Kg); jeans (1-6 Kg); 1 ora e aria fredda, con temperature di 40°C o 60°C. La ventilazione e la rotazione inversa garantiscono igiene e rispetto per i tessuti, che avranno più lunga durata.

Pro
  • cestello in acciaio inox e oblò di visualizzazione
  • spegnimento di sicurezza in caso di apertura
  • doppio filtro
  • morbidezza dei tessuti, antipiega
  • 59-62 db, silenziosità ottima
Contro
  • ingombro del tubo di evacuazione
  • peso
  • non è visionabile sul sito l’etichetta energetica

Per sistemare al meglio la tua asciugatrice a evacuazione in appartamento, ti possono essere utili il kit di accatastamento lavatrice/asciugatrice e il deumidificatore, da acquistare qui:                          

Asciugatrici a condensazione

In questa tipologia l’acqua estratta si condensa in una vaschetta di raccolta. Nel retro non vi è alcun tubo di ingombro, tuttavia ti consiglio di distanziare l’elettrodomestico dal muro, per ottimizzare la circolazione dell’aria convogliata al compressore dell’asciugatrice.

Installare un’asciugatrice a condensazione è semplice e il suo utilizzo richiede l’accortezza di svuotare e pulire la vaschetta di raccolta, per lo più dopo ogni ciclo. In questo modo potrai riutilizzare l’acqua per annaffiare, per pulire o per qualunque altro impiego non alimentare. L’acqua raccolta, inoltre, è priva di calcare e può quindi essere versata nel serbatoio del ferro da stiro, offrendo un’alternativa etica e una buona opportunità di risparmio.

I consumi delle asciugatrici a condensazione, di capacità 6 Kg, sono riportati in tabella, redatta dall’agenzia nazionale di efficienza energetica:

ClasseConsumo kWh/annoCosto per l’energia elettrica
(*€ anno)
A+++inferiore a 141inferiore a 25 €
A++da 187 a 141da 34 a 25 €
A+da 246 a 188da 44 a 34 €
Ada 381 a 247da 69 a 44 €
Bda 445 a 382da 80 a 69 €
Cda 498 a 446da 90 a 80 €
D499 e superiore90 € e oltre

* costo di 1kWh: 0,18€ (costo calcolato nel 2019). Tra le asciugatrici a condensazione è possibile trovare modelli ‘SLIM‘ che hanno dimensioni ridotte in profondità, circa 50 cm, utili per guadagnare spazio, risparmiare sui consumi e usufruire comunque di un angolo lavanderia efficiente.

Le asciugatrici Slim sono ideali per essere installate in appartamenti dove vivono piccoli nuclei familiari, con 7 Kg di indumenti a asciugare. Se ti riconosci in questa tipologia di utenza scorri le icone delle Top asciugatrici ‘slim’ e leggi di seguito le descrizioni.

Top 3 asciugatrici Slim

Tutte le asciugatrici proposte hanno capacità per 7 Kg di indumenti inseribili nel cestello e sono proposte in ordine crescente di prezzo.

Beko modello DRXS712W

 asciugatrice slim mod. DRXS712W
asciugatrice Beko slim mod. DRXS712W

La misura di profondità ‘Slim’ è di 50,8 cm. L’azienda spagnola adotta una produzione sostenibile, scegliendo questo modello avrai un prodotto con parti in plastica riciclata come il serbatoio e il coperchio posteriore. Beko ha notevolmente ridotto anche il consumo di acqua e di carbonio per fabbricare gli elettrodomestici, unendo alla buona qualità, una valenza etica. Caratteristiche tecniche:

Di classe energetica A + ha dimensioni H 84,7 e L 59,7 cm e peso 40,5Kg. Il display digitale ha 15 programmi di asciugatura di cui:

6 programmi per tipo di tessuto:

Cotone Pronto Stiro, Cotone ECO, Cotone Asciutto Armadio, Cotone Extra Asciutto, Sintetici Pronto Stiro, Sintetici, Asciutto Armadio.

8 programmi a tempo:
Lana Refresh, Delicati/Camicie, Gentle Care, Jeans, Outdoor / Sport, Mix, Hygiene+, Delicati, Xpress, Super Short.
Altri parametri presenti in etichetta energetica sono la rumorosità equivalente a 65 db e il  consumo energetico annuo pari a 276.5 kWh.
E’ presente il sensore di asciugatura completata. Inoltre il movimento bidirezionale del cestello imprime ai tessuti una uniforme distribuzione del calore che, unita alla tecnologia ‘eco-gentle’, condizionamento dell’aria efficace, mantiene i colori dei tuoi indumenti intatti.

Completano la qualità dell’asciugatrice il range dei dispositivi di sicurezza quali il blocco di sicurezza per i bambini, l’Indicatore del serbatoio dell’acqua pieno, l’indicatore di pulizia del filtro, l’indicatore di pulizia del condensatore e il segnale acustico a fine ciclo.

Pro
  • touch screen intuitivo
  • facile pulizia dei filtri
  • morbidezza e colori
  • ottimo rapporto qualità/prezzo
  • produzione sostenibile
Contro
  • rumorosità contenuta
  • misura Slim › 50,0 cm

Amplifica il vantaggio del moto bidirezionale inserendo nel cestello le dryer balls, acquistandole qui:

Candy Smart mod. CSO4H7A1DE-S

asciugatrice Candy slim smart mod. CSO4H7A1DE-S
asciugatrice Candy Smart mod. CSO4H7A1DES

Profondità ‘Slim’ di 46,5 cm. Ti consiglio l’acquisto di questo modello se prevedi di utilizzarla per asciugare capi in lana di cui dispone un programma specifico, approvato da Woolmark. Inoltre, se sei un tipo ‘smart’, avrai la possibilità di controllo da remoto, tramite l’App Simply-Fi, che applica 20 cicli di asciugatura aggiuntivi, ti aiuta con il calendario di manutenzione e di svuotamento della vaschetta di raccolta dell’acqua. Il fiore all’occhiello del modello Slim di Candy è focalizzato nella posizione alta del cestello, pensato per immettere in postura ergonomica i tuoi indumenti nel contenitore. All’interno dell’oblò, il sistema Easy case, consente di raccogliere tutta l’acqua estratta dagli indumenti con comodità e igiene. Inoltre il rivestimento galvanizzato, una protezione in zinco posta sull’acciaio del cestello, protegge gli indumenti da ruggine e da altri deterioramenti dovuti agli agenti corrosivi. I dati contenuti in etichetta energetica sono la classe energetica A+ e le dimensioni dell’elettrodomestico equivalenti a 46 x 60 x 85 cm, con peso di 37.5 Kg. I programmi selezionabili sono 14 di cui:

7 impostati come ‘quick’ con durata da 30 a 90 minuti. Scegliendoli potrai avere un economico ma efficace risultato di asciugatura. Per ognuno sono preimpostate le temperature e la durata del ciclo.

1 programma Woolmark per i capi in lana.

La funzione Memory con cui puoi memorizzare e rintracciare prontamente

asciugatrice Candy Smart sistema Easy case di raccolta dell'acqua
sistema Easy Case nell’oblò dell’asciugatrice

i programmi di asciugatura preferiti. Inoltre è possibile ritardare l’avvio del ciclo fino a 24 ore, molto comodo per chi usufruisce delle tariffe biorarie energetiche. La tecnologia Kilo Detector permette di risparmiare fino al 70% di energia, grazie agli speciali sensori del peso, in grado di fermare automaticamente il ciclo al livello di asciugatura corrispondente

Altri parametri in etichetta energetica sono: il consumo annuo stimato è di 269 KWh contenuto dal sistema ‘Heat Pump System’ che conserva il calore in un circuito chiuso, bloccandone ogni dispersione. La rumorosità è contenuta in 66 db.

Pro
  • basso consumo
  • super easy iron: funzione antipiega
  • filtro anteriore di facile pulizia
  • azienda italiana
Contro
  • assistenza lenta nelle sostituzioni
  • depositi di umidità fuori della vaschetta

Ti può essere utile installare l’asciugatrice con il kit di incolonnamento e profumare il bucato con le palline al profumo di talco e ‘cattura peli’:

Hoover Dry 500 ND4-H7A2TCBEX-S

L’asciugatrice ha profondità ‘slim’ di 46,5 cm. La società è soggetta

asciugatrice Hoover Dry 500 ND4 H7A2TCBEX-S
asciugatrice Hoover Dry 500 ND4 H7A2TCBEXS

al coordinamento e alla direzione di Candy spa. L’elettrodomestico è simile al modello precedentemente descritto, con sistemi tecnologici aggiuntivi che ne giustificano la differenza di prezzo. La classe energetica è migliore ed è classificata come A++,efficienza garantita dal motore Eco-power provvisto di uno scambiatore di calore in rame e di un compressore estremamente potente. Il flusso d’aria più elevato garantisce la precisa rotazione del cesto. Il motore ‘Brushless’, inoltre, è 4 volte più resistente rispetto ad un motore standard poiché riduce vibrazioni e attriti. Di dimensioni 46.5 x 59.6 x 85 cm e peso di 41 Kg, ha 15 programmi dedicati ai diversi tessuti e selezionabili con una manopola, tra cui un programma specifico, Woolmark, per i capi in lana. Inoltre, puoi gestire ogni tipo di asciugatura con quattro opzioni, digitabili manualmente con tasti: stiro facile, appendi abiti a secco, armadio a secco, asciugatura completa. Tra i 7 programmi dedicati ai capi più delicati è presente il programma ‘auto-care’ che bilancia in automatico il livello di asciugatura con il carico di indumenti, posti in asciugatrice.

Hoover dry 500 motore eco-power inverter
Hoover dry 500 motore eco-power inverter

Come nel precedente modello Candy sono presenti la vaschetta Easy case, utile alla raccolta dell’acqua estratta e l’App per la gestione ‘smart’ dell’asciugatrice e della sua manutenzione.

Altri parametri in etichetta energetica sono: il consumo di energia totale annuo è di 212 KWh e la rumorosità è di 67 db, un valore medio. Con la classe di efficienza di recupero dell’acqua B, l’asciugatrice Hoover garantisce un’ottimo rapporto qualità/prezzo.
Dispositivi aggiuntivi sono: Scansione dell’etichetta tramite App hOn utile a memorizzare i dati indicati sull’etichetta degli indumenti e a ricevere consigli on line sul ciclo di asciugatura ideale.
Pro
  • cicli rapidi per capi leggeri
  • facile vuotatura del contenitore
  • risparmio energetico
Contro
  • media rumorosità
  • assenza di touch screen

Per diminuire il consumo energetico, ottimizza l’asciugatrice con le palline ecologiche in lana Merino, acquistandole qui:

Top 4 asciugatrici a condensazione capacità da 8 a 9 Kg

In anteprima ti invito a visualizzare le asciugatrici più competitive dal punto di vista dell’affidabilità tecnologica. Potrai verificare le descrizioni dettagliate di ciascuna, in modo da procedere all’acquisto con tutte le informazioni necessarie.

Hotpoint NT M11 91WK It           

asciugatrice Hotpoint NT M11 91WKIT, 9 Kg. colore bianco
asciugatrice Hotpoint NT M11 91WKIT, 9 Kg, classe A+

L’azienda ha sede in Italia ed è di proprietà di Whirpool corporation. La multinazionale, nata negli USA 110 anni fa, è nota per la qualità degli elettrodomestici e per le politiche ambientali. L’impegno dichiarato e posto come obiettivo al 2030, è la produzione con zero emissioni, un aspetto etico importante che può offrire un valore aggiunto alla tua scelta.

La classe energetica riferimento è A+con consumi riferiti ad una asciugatura a pieno carico di cotone di 2,8 Kwh con un tempo standard corrispondente di 231 minuti. Entrambi i consumi si riducono se il carico è dimezzato, modalità di utilizzo consigliata, se devi inserire nelle prese di corrente altre utenze. Di dimensioni H 84,9, L 59,5 e P 65,5 cm, l’asciugatrice Hotpoint ha peso di 46,5 Kg. Come una comune lavatrice nella parte superiore sono leggibili in elenco i 20 programmi da selezionare con la manopola: Camicie, Delicati, Misti, Antipiega, Jeans, Peluche, Seta, Ciclo Baby, Anallergico, Rapido, Cotone Eco, Sintetici, Quotidiano, Colorati, Piumone, Woolmark, Rinfresca, Lana, Pre-stiratura, Letto e Bagno. Altre opzioni selezionabili sono: Partenza ritardata, Selezione durata asciugatura, Regolazione dei livelli di asciugatura, Segnale fine ciclo e Key lock. Altri parametri riportati in etichetta energetica sono la classe di efficienza della condensazione classificata B, il rendimento medio di condensazione a pieno carico e a carico parziale equivalente a 81 %. La Rumorosità è media e equivalente a 67 dB.

etichetta energetica asciugatrice Hotpoint NT M1191WKIT
etichetta energetica asciugatrice Hotpoint NT M1191WKIT

L’asciugatrice, di 9 Kg di capacità, ha inoltre programmi utili e sanificanti come Anti-allergy che rimuove le sostanze allergeniche dei detersivi urticanti le pelli sensibili, soprattutto dei bimbi. Per loro è stato previsto anche un programma ‘peluche’ che asciuga le loro mascotte preferite, profumandole e igienizzandole. I cicli ‘pre-iron’ e ‘anti piega’ garantiscono una facile stiratura. Infine con il sistema ‘easy cleaning’ puoi pulire il filtro del condensatore in tre semplici passaggi.

Indicazioni per l’installazione: è consigliato distanziare l’elettrodomestico 15 cm dalla parete e installarlo in un locale areato o con presa d’aria. La distanza da un eventuale scaffale superiore deve essere di 10 mm e da un mobile a lato di 15 mm .

Pro
  • partenza ritardata 24h
  • guida all’istallazione e la sicurezza in italiano
  • facile pulizia dei filtri e di raccolta dell’acqua
  • indicatori serbatoio pieno e filtro otturato
Contro
  • rumore media intensità
  • oblò in vetro sottile
  • parti in plastica delicate

Puoi ridurre i tempi di riordino dei tuoi indumenti puliti con il guardaroba in bambù a ruote da condurre vicino all’asciugatrice acquistandolo qui:

Electrolux EW8H282S

asciugatrice Electrolux mod EW8H282S
asciugatrice Electrolux mod EW8H282S, capacità 8 Kg, classe energetica A++

Electrolux è un’azienda globale, con filiali diffuse in tutta Europa e di provenienza svedese, la sede legale è a Stoccolma. Fondata nel Paese all’avanguardia nelle produzioni sostenibili, la società che gestisce i marchi Electrolux, AEG e Frigidaire è in prima linea anche nella parità dei diritti, inserendo donne nel 27% dei ruoli manageriali.

L’asciugatrice Electrolux ha dimensioni H 85,0x L 59,6x P 63,8 cm e peso netto di 48.96 Kg, ha una potenza di assorbimento elettrico di 900 Watt con un consumo annuo riportato in etichetta di 235 KWh. La durata per un ciclo a pieno carico di cotone è di 154 minuti in cui raccoglie l’acqua di condensa secondo il coefficiente B (scala di riferimento da A a G).

I programmi selezionabili sono 11 di cui nel manuale sono riportati i Kg inseribili corrispondenti: cotoni Eco, cotone, seta, sintetici, lana, denim, outdoor, lenzuola, piumoni, delicati e sport. Opzioni aggiuntive programmabili per ogni ciclo sono: Antipiega che estende la fase anti-piega di 30, 60, 90 o 2 ore al termine del ciclo di asciugatura. Questa funzione riduce le pieghe. Durante la fase anti-piega, la biancheria può essere prelevata.

Livello Asciugatura. Questa funzione aiuta ad aumentare il livello di asciugatura del bucato, secondo tre opzioni: Extra Asciutto, Normale e Pronto Stiro.

asciugatrice Electrolux mod EW8H282S
asciugatrice Electrolux mod  EW8H282S, 8 Kg, bianco

Asciugatura a Tempo. imposta la durata del programma, da un minimo di 10 minuti fino a un massimo di 2 ore. La durata necessaria è legata alla quantità di biancheria all’interno dell’apparecchiatura. Questo programma ti permette di tenere sotto controllo i consumi.

Asciugatura a Tempo sul programma Lana. Ideale per i capi in lana pura ed è utile per regolare il livello di asciugatura finale.

Refresh. Per rinfrescare i tessuti riposti nell’armadio. Il carico massimo non può superare 1 kg. Questo programma ti sarà molto utile nei cambi di stagione e restituirà ai tuoi indumenti freschezza e profumo.

Reverse Plus. Si imposta per aumentare la frequenza di rotazione del
cesto e ridurre le rotazioni e l’impigliarsi dei capi. Questa opzione è consigliata per indumenti grandi o lunghi (ad esempio lenzuola, pantaloni, vestiti lunghi).

Extra Silent. L’apparecchiatura funziona con un basso livello di rumorosità senza alcun effetto
sul risultato di asciugatura. L’asciugatrice funziona lentamente e imposta il ciclo più lungo. Il consumo elettrico sarà equivalente e ti consente di sfruttare al meglio utilizzi notturni in tariffa bioraria.

Inoltre nel pannello con tasti a sfioramento è possibile attivare la funzione Sicurezza
bambino. Questa opzione evita che i bambini giochino con l’apparecchiatura quando
un programma è in corso. I pulsanti a sfioramento sono quindi bloccati, eccetto il tasto On/Off che resta sbloccato.

Con un sistema apposito è possibile modificare la quantità di umidità restante negli indumenti. La rumorosità dell’asciugatrice è riferita in etichetta equivalente a 66 db.

Pro
  • accessorio incluso: cesto per asciugare le scarpe
  • morbidezza agli indumenti
  • silenziosa
Contro
  • tasti a sfioramento

Per ottimizzare al meglio i tuoi spazi e allestire l’angolo lavanderia a colonna e in sicurezza acquista qui:

LG RH80M2AV6R

asciugatrice LG RH80M2AV6R,, classe A++8 Kg
asciugatrice LG RH80M2AV6R, 8 Kg, design visibile ed elegante, classe A++

L’azienda coreana ha sede a Seoul. Attiva dal 1958 si è fatta strada nel mercato mondiale degli elettrodomestici con lo studio e l’applicazione di soluzioni innovative per migliorare la vita delle persone. Sebbene nel sito web non vi sia traccia di argomenti quali ambiente e sostenibilità di filiera, LG è l’unica a dichiarare il gas refrigerante utilizzato per scaldare il contenitore dell’asciugatrice. Si tratta del R290, l’unico idrocarburo che ha un livello minimo di impatto sul riscaldamento globale.

Dal punto di vista ambientale, l’R-290 è un’alternativa verde valida per i comuni refrigeranti ad alto GWP del settore. L’R-290 è il combustibile fossile naturale propano altamente raffinato e purificato. È infiammabile, ma non tossico.

Un valore aggiunto che puoi vantare scegliendo l’asciugatrice LG.

Di dimensioni L 60,0 × H 85,0 x P 61,0 cm e peso di 47 Kg, ha un consumo energetico riportato in etichetta di 235 KWh annui che corrispondono alla classe energetica A++ . Andando a cercare i consumi dettagliati contenuti nella scheda si ricava quello per un ciclo di asciugatura di cotone a carico pieno, corrispondente a 1,88 Kwh con un tempo di 178 minuti. Riducendo i calcoli a mezzo carico entrambi valori si riducono rispettivamente a 1,10 Kwh e 107 minuti, valori utili per tenere sotto controllo i consumi e l’equilibrio tra le utenze accese nel tuo appartamento.

La classe di efficienza di condensazione è B, secondo posto nella scala, con la quale l’asciugatrice raccoglie l’acqua nella vaschetta, da raccogliere e riutilizzare. I programmi selezionabili sono 15 ben differenziati per ogni tipo di tessuto: Cotone, Misti, Sintetici, Asciugamani, Delicati, Igiene, Asciugatura a tempo, Camicie, Rapido, Refresh, Refresh Lana, Outdoor, Speciale Sport, Piumini e Vestiti per bambini.

LG ha approntato altre opzioni di scelta quali Aumento tempo asciugatura, Diminuisci tempo di asciugatura, Pronto Stiro, Pronto Armadio. Le opzioni ti consentono di personalizzare il livello di asciugatura in ottica di ridurre al minimo i tempi di stiratura o di ammorbidire al meglio gli indumenti per riporli nell’armadio.

Il livello di rumore è attestato come 65 db, attestando l’asciugatrice in funzione come silenziosa, giudica tu visualizzando il video di un rivenditore.

Pro
  • sensori temperatura e asciugatura
  • indicatore pulizia filtro e svuotamento vaschetta
  • luce interna
  • sicurezza bambini
Contro
  • peso
  • costo
  • non si possono inserire essenze

Puoi installare in sicurezza l’asciugatrice in colonna sulla lavatrice utilizzando l’apposito kit e gestire l’angolo lavanderia con l’utile porta-bucato con ruote, acquistandoli qui:

AEG T8DBE851 serie 8000

asciugatrice AEG modello AEGT8DBE851 serie 8000, classe A+++, 8 Kg di carico
asciugatrice AEG mod AEGT8DBE851 serie 8000, classe A +++, 8 Kg di carico

Azienda gestita dalla svedese Electrolux, ha una lunga storia che trae origini dal lavoro dell’architetto Peter Behrens che vincolò la filosofia di produzione secondo ‘linee di perfezione nella forma e nel funzionamento’. Grazie alla suo lavoro AEG crea elettrodomestici funzionali e affascinanti, sotto il punto di vista del design. L’azienda persegue anche gli obiettivi di riduzione del 50% di carbonio, aumentando l’efficacia e la durevolezza dei materiali. Queste due aree su cui lavora AEG la rendono un’azienda all’avanguardia della sostenibilità e dell’ottima qualità dei suoi prodotti.

Di dimensioni H 85,0x L 59,6x P 63,8 cm e peso  47.86 KG ha 8 Kg di capacità di carico che gestisce con un’ottima classe energetica riferita in A+++. Il consumo di energia del programma standard per tessuti di cotone a pieno
carico è, infatti, di  1,47 kWh, riducendosi a 0,83 KWh nel mezzo carico. Le durate dei rispettivi cicli sono di 173 e 134 minuti. Il consumo stimato annuale riportato in etichetta energetica per cicli in cotone è di 176,5 KWh.

asciugatrice AEG modello AEGT8DBE851 sistema Absolute care con rotazione ideale per ogni tessuto
asciugatrice AEG modello AEGT8DBE851, sistema Absolute care con rotazione ideale per ogni tessuto

Nel manuale in dotazione, oppure sulla pagina web dell’asciugatrice AEG.it. sono elencati i programmi con il relativo carico, in Kg, inseribile. Gli 11 programmi sono selezionabili con la manopola e visibili sul display digitale : Cotoni, Sintetici, Misti, Lana, programma approvato dalla Woolmark Company per asciugare indumenti con etichetta riportante la dicitura ‘lavaggio a mano’, Seta, Stiro Facile, Biancheria, Sport, Outdoor e Piumoni.

Due innovative applicazioni tecnologiche sono impostate al sistema di asciugatura come ‘Absolute care‘ che imprime rotazioni al tamburo ideali per ogni tipo di tessuto e ‘Sensitive dry‘ che riduce del 50%, la temperatura di asciugatura. Altre opzioni selezionabili sono utili a programmare il grado di secchezza quali: ‘pronto da stirare‘ e pronto da riporre‘.

Extra silent‘: che prolunga il ciclo in modo silenzioso consentendo di azionare l’asciugatrice anche nelle ore di riposo.

Eco‘: opzione predefinita e applicabile a tutti i programmi che riduce al minimo il consumo di energia.

Antipiega‘ in cui il cestello gira lentamente per evitare pieghe, in questa fase gli indumenti possono essere ritirati dal contenitore in qualsiasi momento.

Refresh‘ utile nel cambio di stagione dell’armadio e impostabile anche per gli indumenti più delicati.

Tempo‘ per personalizzare la durata del ciclo infine ‘tempo lana’ e  ‘partenza ritardata’ da 30 minuti a 20 ore.

La classe di efficienza di condensazione è in B con cui l’asciugatrice raccoglie nella vaschetta l’86% di acqua estratta. La rumorosità è attestata sui 65 db attestando l’asciugatrice come silenziosa.

Pro
  • tubo di evacuazione in dotazione
  • luce interna
  • consumi ridotti
Contro
  • filtro da pulire ad ogni ciclo
  • temperatura soltanto preimpostata

Allestisci il tuo angolo lavanderia a colonna montando l’asciugatrice con il Kit e ottimizza i cambi stagionali dell’armadio riponendo le trapunte e gli indumenti nelle borse antipolvere, acquistando qui:

conclusioni

La guida è utile non solo per orientare alla valutazione delle migliori asciugatrici in virtù delle tue esigenze ma anche per capire come ottimizzarne l’utilizzo. Spesso l’acquisto di questo elettrodomestico è pensato come un peso in più in bolletta, ma se hai letto la guida hai potuto constatare che non è affatto così! Infatti le tecnologie di raccolta di acqua e l’asciugatura a vapore riducono il tempo e la spesa per la stiratura e per l’acquisto dell’acqua distillata per il ferro da stiro. Inoltre un corretto uso delle asciugatrici. prolunga la vita degli indumenti e la qualità dei tessuti resta integra più a lungo. E’ comunque sempre opportuno tenere presente che le indicazioni poste sull’etichette degli indumenti sono consigli e non obblighi. Pertanto asciugarli a vapore nel tamburo ti consente di evitare inutili e inquinanti consegne nelle lavanderie a secco, di avere capi morbidi e profumati, di mantenere intatti e vivi i colori degli abiti di cui ti sei innamorata quando li hai indossati per la prima volta.

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Per altri articoli vai al blog di Soloiltop o alla mappa del sito.

Ultimo aggiornamento 2022-10-02 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

cambiare un materasso

Quando bisogna cambiare un materasso?

Miglior Phablet

Miglior Phablet, la guida definitiva