Materasso matrimoniale: come scegliere? Due singoli o un matrimoniale?

materasso matrimoniale

Ci teniamo alla TRASPARENZA: Soloiltop è un blog che si sostiene partecipando al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una piccola commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it, senza variazioni dei prezzi. Siamo recensori %100 indipendenti proprio per questo!


Nella maggior parte dei casi si scegli un letto matrimoniale per condividerlo con il proprio partner. Ecco, una scelta piuttosto scontata ma che in effetti mette in difficoltà nel momento dell’acquisto del materasso.

Con un solo materasso è indispensabile conciliare le esigenze di 2 persone differenti che lo dovranno utilizzare. Oltre a ciò elemento che aumenta le difficoltà nella scelta, è scegliere un materasso che si adatti alla propria rete.

Materasso matrimoniale: la rete e le doghe

rete a doghe

Siamo quindi qui per comprendere come si scegli un materasso matrimoniale e se sia preferibile un materasso matrimoniale o 2 singoli. Ci sembra dunque il caso di soffermarci innanzitutto sulla rete. Come sempre ricordiamo, la scelta è piuttosto soggettiva e personale, quindi non possiamo dare degli elementi precisi per la scelta.

In linea di massima si consiglia una rete a doghe. Se si ha una rete a doghe mobili separatamente, ovvero 2 reti singole, si consiglia di scegliere 2 materassi singoli. In questo modo il letto potrà rispondere in maniera perfetta alle esigenze di uno e dell’altro coniuge. Una soluzione molto valida, soprattutto nel caso in cui si abbiano corporature molto diverse.

Se invece si ha una reta a doghe fissa si consiglia di optare per un materasso matrimoniale, più compatto e non soggetto allo spostamento. Una scelta che evita una zona di distacco a centro del letto, che potrebbe offrire sensazioni sgradevoli durante il riposo.

Scegliere il materasso in base alla composizione

Chiarito questo sulle reti, passiamo ora al materasso. Date per scontato le dimensioni, che in genere sono di 160×190, passiamo ad analizzare i materiali. Come tutti ben sapranno in commercio è possibile trovare molte tipologie diverse di materiale.

I materassi matrimoniali che più comunemente si possono trovare tra i materassi in offerta sono quelli in lattice, in memory foam e a molle. Ciò non toglie che ce ne siano molti di più, come quelli gonfiabili o ad acqua; ma questa è un’altra storia.

  • In lattice

Iniziamo dai comuni materassi in lattice, comuni ma comunque un ottima scelta anche per chi soffre di allergie. Una composizione altamente traspirante, elastico e resistente. Certo si tratta di un materasso che deve essere arieggiato di frequente per evitare che si presentino funghi e muffe che possono danneggiare il materasso.

Se ne sconsiglia l’utilizzo con i letti contenitori.

  • Memory foam

Altra tipologia molto apprezzata è il momery foam, un materiale di alto livello che riesce ad accogliere 2 persone in maniera ottimale. Anche nel caso in cui il partner abbia un riposo agitato, l’altro non sentirà movimenti.

  • Molle insacchettate

Infine i materassi a molle insacchettate che offrono una struttura mista e che offrono un sostegno ottimale per entrambi i corpi. Il materasso perfetto per chi ha difficoltà a muoversi nel letto. Lo strato in memory accoglie il corpo, le molle lo sostengono evitandogli di sprofondare.

Un materasso che si adatta a tutte le corporature.

Le molle devono muoversi in maniera indipendente e devono essere in una quantità che va da minimo 600, per arrivare anche a 1000. 

Materasso matrimoniale: in conclusione

materasso matrimoniale

In buona sostanza possiamo affermare che il commercio e gli studi sono stati in grado di elaborare un materasso adatto a ogni tipo di corporatura e di sonno. Certo, come sempre la scelta è molto personale. Noi di Soloiltop, ti abbiamo dato gli strumenti giusti per poter scegliere,  ma tu sei sicuro di saper trovare il giusto materasso per te.

In caso di dubbi, ti consigliamo comunque di rivolgerti a degli esperti che possano comunque indicarti la direzione giusta da seguire, offrendoti magari una consulenza personalizzata per non sbagliare l’acquisto.

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Per altri articoli vai al blog di Soloiltop o alla mappa del sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

materasso per mal di schiena

Come possiamo scegliere il materasso per il mal di schiena

memory foam

Cos’è il memory foam?