Cosa rende un materasso di qualità?

materasso di qualità

Ci teniamo alla TRASPARENZA: Soloiltop è un blog che si sostiene partecipando al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una piccola commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it, senza variazioni dei prezzi. Siamo recensori %100 indipendenti proprio per questo!


Sei qui oggi perchè probabilmente hai bisogno di un materasso nuovo. Tu stavi cercando tra i migliori materassi in offerta, ma ti hanno detto che è importante che tu scelga il miglior materasso di sempre.

Perchè un materasso che sia di qualità, ti permette di avere un buon riposo 😴. Quest’ultimo ti è indispensabile per il tuo benessere psicofisico. Perchè a volte si sottovalutano i benefici che si possono avere da un buon materasso. Quante volte ti è capitato di svegliarti con mal di testa, dolore ai muscoli e alle articolazioni?

Se ti è capitato, o se di recente ti capita spesso, probabilmente è proprio il momento di scegliere il tuo nuovo materasso. Ma non può essere un prodotto qualunque, te ne serve uno di alta qualità, allora proviamo a capire insieme come sia possibile scegliere.

Materassi di qualità: fanno bene alla salute e durano a lungo

materassi di alta qualità

Il mercato dei materassi è molto ampio, forse molto più ampio di quello che pensi. Quindi nel momento in cui deciderai di acquistare un prodotto di questo genere potrai decidere tra materassi a molle, materassi in memory foam, oppure decidere, un po’ per convenienza, tra i migliori materassi Amazon Basic.

Indipendentemente dalla scelta che farai, ti consigliamo di far ricadere la tua scelta su prodotti che siano di altissima qualità. Tralasciando, per un momento, da parte il prezzo, occorre tenere in considerazione che un buon materasso ha un certo impatto sulla salute. Inoltre maggiore sarà la qualità dei materiali utilizzati per la sua produzione e maggiore sarà la garanzia di durabilità nel tempo.

Scegliere un materasso di qualità è d’obbligo per tutti coloro, che ad esempio, soffrono di allergie considerando che i migliori materiali non solo non accumulano acari e polvere, ma sono anche resistenti a muffe e batteri. La prima scelta da compiere è tra materiali sintetici e naturali.

Tu cosa sceglieresti? In effetti negli ultimi anni i materassi in lattice naturale sono quelli preferiti da molti, soprattutto se ci si riferisce a materassi per bambini.

Ma perchè tutte queste attenzioni per la scelta di un semplice materasso? Perchè si tratta del complemento di arredo che si consumerà più velocemente all’interno della tua abitazione e scegliere dei prodotti di qualità garantisce comunque una durata di molto maggiore.

Quali caratteristiche dovrebbe avere il tuo materasso? In realtà poco importa che tu scelga uno dei materassi in fibra di carbonio o dei materassi in poliuretano espanso, per avere un buon comfort, essi devono avere uno strato di supporto che può essere in:

  • cotone; 
  • memory foam; 
  • strati di schiuma.

Il supporto che fa per te

Il materasso deve essere in grado, durante le ore di riposo, di supportare il tuo corpo. Solo in questo modo si eviteranno una serie di problematiche a livello, soprattutto della colonna vertebrale. Proprio per permettere a chiunque di trovare il materasso giusto, le aziende produttrici hanno messo in campo una serie di prodotti molto diversi tra loro.

  • Materasso a molle insacchettate 

Iniziamo dal materasso in molle insacchettate. L’idea che si ha dei materassi a molle, è quella legata ai vecchi, anzi ai vecchissimi materassi, che non hanno nulla a che vedere con i prodotti di ultimissima generazione.

I materassi matrimoniali a molle insacchettate sono quelli dotati di una struttura molto solida. Le bobine sono avvolte in maniera singola all’interno di tasche che si compongono di materiale estremamente morbido.

Una tipologia di materasso che mantiene molto bene il supporto. Lo spessore delle bobine viene dato da un indice. Il numero 18 indica bobine sottili, il 12 più spesse e solide.

  • Memory Foam

Uno dei materassi più apprezzati degli ultimi anni. Sono materassi piuttosto morbidi, durevoli e in grado di assorbire il calore. Ottimi per tutti coloro che soffrono di problemi alle articolazioni.

  • Schiumato ad acqua

Un giusto compromesso tra un materasso che offre un buon comfort e che comunque non abbia un prezzi eccessivo. Un materasso leggero, semplice da spostare ed eventualmente da capovolgere.

  • In lattice

Il supporto che offre è molto simile a quello dei materassi in memory foam. Si tratta di materassi che considerando la qualità del materiale sono destinati a durare nel tempo. I materassi in lattice sono un vero e proprio investimento, in effetti sono molto più costosi di altre tipologie di materassi.

Si tratta di materassi destinati a durare circa 20 anni.

Materasso e rete di qualità

materassi buoni

Non dimenticare che non esiste un materasso di qualità che possa offrirti sostegno senza una buona rete. Quindi anche la rete deve essere di alta qualità, magari a doghe, per offrire un sostegno maggiore e per essere sicuro di avere una rete duratura nel tempo.

Per scegliere, tanto la tele quanto il materasso dovrai pensare alle tue abitudini mentre dormi. Nel caso in cui tu dorma sul fianco, sappi che potresti scegliere un materasso in schiuma con un coprimaterasso che allevi la pressione.

Nel caso in cui, tu dorma invece, a pancia in giù, allora potresti scegliere una base che possa essere regolata. Te lo avevamo detto che la scelta non è poi così semplice…

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Per altri articoli vai al blog di Soloiltop o alla mappa del sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Migliori robot tagliaerba

Robot tagliaerba: la guida definitiva

Migliori trappole per topi

Le migliori trappole per topi: la guida definitiva